Università di Napoli L’Orientale

L’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, la più antica Scuola di sinologia e orientalistica del continente europeo, con una consolidata tradizione di studi nelle lingue, culture e società dell’Europa, dell’Asia, dell’Africa e delle Americhe, si propone, fin dalle sue origini, come un centro di studio e di ricerca che intende porre in evidenza le differenze e i punti di contatto tra le culture. Nel momento in cui poniamo in evidenza la differenza, ecco che ci si mette in questione. È un ‘esercizio’ culturale e spirituale al tempo stesso. Studiare popoli e culture, e i loro rapporti, e le loro differenze, è anche e soprattutto porsi in questione.

Una pratica di cui “L’Orientale” vive quotidianamente l’esperienza, e da sempre uno dei motivi del persistente fascino che il nostro Ateneo continua ad esercitare, attraendo non solo studenti italiani ma anche un nutrito numero di studenti stranieri. Ad oggi sono 414 gli studenti stranieri iscritti al nostro Ateneo.

Oggi, in un mondo in cui popoli di differenti lingue, culture, religioni, e molteplicità di pensieri, di forme d’arte, di atteggiamenti morali e di costumi, entrano sempre più in contatto, il nostro Ateneo è impegnato in intense relazioni culturali internazionali e in collaborazione costante con le istituzioni universitarie di numerosi Paesi.

Fonte: Università di Napoli L’Orientale 

 

Vi presentiamo i mentori dell’Università di Napoli L’Orientale!